Distretto Aerospaziale Campania

Distretto Aerospaziale Campania

Caserta - Distretto tecnologico

Il DAC – Distretto Tecnologico Aerospaziale della Campania S.c.a.r.l. è stato costituito il 30 maggio 2012 nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Ricerca e Competitività”. Mette assieme soggetti che operano nei settori della Ricerca, Sviluppo e Formazione per l’Aerospazio.

È presieduto da Luigi Carrino.
Nel DAC sono coinvolti oltre 170 attori tra grandi imprese (tra cui Alenia Aermacchi, MBDA, Magnaghi Aeronautica, Atitech, DEMA, Telespazio), centri di ricerca (tra cui il CIRA, il CNR, l’ENEA e le 5 Università campane con corsi di ingegneria) e PMI (considerando quelle che aderiscono agli 8 consorzi soci).
Il capitale sociale del DAC è costituito per il 66,44% da capitale privato e 33,56% da capitale pubblico.
Il distretto ha definito uno studio di fattibilità da sviluppare nell’arco di un triennio fondato su dieci programmi strategici di Ricerca e Sviluppo altamente innovativi. Lo studio è stato approvato dal Ministero della Ricerca con il massimo punteggio. Nel complesso i dieci programmi prevedono un investimento di 100 milioni di euro.


Visita sito web